• Egitto, Tunisia, Libia: la ribellione è irreversibile

    Von am 19. April 2011
    Si sono trasformati, hanno abbattuto le pareti della paura, si sono disfatti delle catene che li tenevano in silenzio e da sudditi sono diventati cittadini. Come cittadini si comportano e come tali esigono essere trattati. Chi sono gli artefici della primavera araba? Qual è il segreto dei loro successi, quali sono le insidie che rischiano di trasformarli in sconfitte? Analisi.